Il Taoismo e le più affascinanti leggi dal dualismo dello Yin e lo Yang

Rate this post

La scuola del Taoismo era completamente opposta a quella del confucianesimo. Questo perché la scuola del confucianesimo era estremamente ragionevole e moralista. Il Taoismo di Lao Tze è tutto l’opposto della disperazione e dell’infelicità dell’essere.

Lao Tze esorta a lasciarsi trasportare dalla gioia di vivere, dalla corrente della vita e dal ritmo cosmico creatore. Nel Taoismo ovunque si osserva il gioco alternato e complementare di binomi al tempo stesso antitetici e inseparabili: sole-ombra, notte-giorno, femminile-maschile ecc.

Il segreto dell’accettazione della vita nei Taoisti si osserva nell’armonia dei contrari (Yin e Yang) e questa armonia dei contrari è la “realtà prima”.

Inoltre l’adepto Taoista ravvivava e rafforzava la femminilità e le sue possibilità. Infatti, tra i principi Taoisti ritroviamo l’esaltazione della debolezza, non della resistenza, così vicina al “non agire” Taoista.

Dice Lao Tze: “conosci la mascolinità, ma preferisci la femminilità.. E potrai tornare allo stato d’infanzia..”.

Inoltre un’ altra importante legge del Taoismo è quella del “vuoto”. Quando l’uomo crea il vuoto nel proprio essere raggiunge la pienezza che è completamente abitata dal “Dao”, il principio supremo.

Questa realtà suprema del Dao non è altro che l’armonia dei contrari, la conciliazione di ciò che è contraddittorio. Ognuno porta dentro di sé degli antagonismi e questo per i Taoisti è la realtà da accettare.

Tao te Ching —–>

“Il Tao che può essere detto non è l’eterno Tao, il nome che può essere nominato non è l’eterno nome. Senza nome è il principio del cielo e della Terra, quando ha nome è la madre delle diecimila creature. Perciò chi non ha mai desideri ne contempla l’arcano, chi sempre desidera ne contempla il termine. Quei due hanno la stessa estrazione anche se diverso nome ed insieme sono detti mistero, mistero del mistero, porta di tutti gli arcani”.

Libri suggeriti ——->

Il tao. La via dell’acqua che scorre

Tao-tê-ching – Il libro del principio e della sua azione: Nuova versione commentata con uno studio sul taoismo a cura di J. Evola (La Luna Nera)

Tao te Ching. Il libro della via e della virtù

“Questo articolo può contenere uno o più link di affiliazione da cui si ottiene una piccola quota dei ricavi senza variazione dei prezzi”.

Leggi anche —–>https://www.passionepsicologia.org/larte-del-conoscersi-secondo-il-taoismo/

——-> https://www.passionepsicologia.org/il-bambino-nella-psicologia-dello-sviluppo/

——-> https://www.passionepsicologia.org/celebri-pensieri-taoisti/

——-> https://www.passionepsicologia.org/e-suoi-lati-positivi-secondo-il-taoismo/

——-> https://www.passionepsicologia.org/il-discorso-sulla-pace-di-papa-giovanni-paolo-ii/

—-> https://www.passionepsicologia.org/jung-e-luomo-alla-riscoperta-della-sua-anima/

—-> https://www.passionepsicologia.org/seneca-frasi-per-essere-felici/

—–> https://www.passionepsicologia.org/il-gioco-e-la-medicina-piu/

—–> https://www.passionepsicologia.org/come-guarire-dallansia-con-il-pensiero-positivo/

—–> https://www.passionepsicologia.org/essere-felici-consigli-filosofia-di-vita-abitudini/


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!