E’ nostra la responsabilità di essere liberi, sentirci liberi dipende anche da noi

Rate this post

Un celebre passo del filosofo Voltaire recita così “un uomo è libero nel momento in cui desidera esserlo”. Per libertà, in questo articolo, non intendiamo soltanto la libertà “fisica” e materiale, ma si tratta soprattutto di una libertà mentale. Ti starai chiedendo “come faccio a sentirmi libero se la società e la vita mi impongono tanti impegni, il lavoro, tutte le faccende da svolgere ecc..? Beh possiamo ricordare un altro importante passo di Nelson Mandela che recita “essere liberi non significa solo sbarazzarsi delle proprie catene, ma vivere in un modo che rispetta e valorizza la libertà altrui”.. Con questo collegamento voglio intendere che per essere veramente liberi dobbiamo rispettare anche la libertà degli altri e se questo prevede di rispettare certe norme (quando sono giuste e lecite ovviamente) è bene che vengano rispettate.

Per entrare in un discorso più psicologico possiamo dire che la libertà mentale prevede una mente libera da cliché, congetture, condizionamenti, paure del giudizio degli altri, timore di fare le proprie scelte a causa delle opinioni altrui e via dicendo. La libertà comincia quando iniziamo ad amare ciò che facciamo e quando facciamo ciò che amiamo. E’ bene non disprezzare troppo il diritto e dovere di lavorare per far fronte alle spese della vita quotidiana perché il lavoro nobilita l’uomo e anche lavorare fa parte della libertà individuale e collettiva.

“Bisogna fare tutto il bene possibile, amare la libertà sopra ogni cosa e non tradire mai la verità” è un passo di Beethoven che ci ricorda quanto sia importante amare la libertà perché tante volte ci mettiamo le catene da soli.. Quando non compriamo un vestito perché crediamo che gli altri potrebbero giudicarlo negativamente, quando non esprimiamo la nostra opinione per paure delle critiche, quando non facciamo una scelta che desideriamo per il timore di dare una delusione a qualcun altro.. E’ bene inseguire nella vita ciò che ci rende felici e liberi, soddisfatti e integri, appagati e gioiosi..

Anche prendersi le proprie libertà può comportare dei rischi, nonostante questo ci sono volte in cui è bene prenderci la responsabilità di fare scelte migliori per noi stessi e per la nostra vita. Il concetto di libertà e rischio ce lo ricorda Erich Fromm in questa sua riflessione ” l’uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere decisioni e la decisioni comportano rischi”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!