5 regole per ritrovare la propria pace interiore

5 regole per ritrovare la propria pace interiore

5 regole per ritrovare la propria pace interiore

Di seguito cinque regole importanti per ritrovare la tua pace interiore

  • Ricorda i tuoi obiettivi, ma lasciati prendere anche dal momento presente per non lasciartelo sfuggire. Bisogna certamente lavorare sui propri scopi ma è importante anche imparare a godersi la vita e l’attimo che fugge. Se siamo sempre proiettati sul futuro e sui risultati ci lasceremo sfuggire quello che di importante abbiamo davanti agli occhi qui ed ora.
  • Non lasciarti condizionare dal giudizio altrui e impara ad essere sempre fiero di ciò che sei senza farti troppe domande e troppi problemi esistenziali. Gli altri sono senz’altro importanti ma il loro giudizio lo è fino ad un certo punto. Non ci si può condizionare la vita in base al pensiero e alle preferenze di altre persone. A volte bisogna ricordare di ragionare con la propria testa e non farsi abbassare l’autostima per nulla.
  • Dedicati ai tuoi animali se ne hai e stai un pò a contatto con la natura. La natura dà energia e molto spesso aiuta a ritrovare il rilassamento e il sorriso. L’aria pura e pulita giova molto alla salute e al benessere sia fisico che psichico.
  • Non lasciarti schiacciare dalla paura. La paura è purtroppo sempre lì, dietro l’angolo, che ci blocca e ci fa sembrare insormontabili certi ostacoli. In realtà molto spesso le nostre paure le creiamo stesso noi e siamo noi gli artefici dei nostri timori. Un pò di leggerezza e ironia ci aiuta in molte situazioni e ci fa sembrare può facile affrontare una circostanza problematica.
  • Non complicarti la vita, essa in realtà è più semplice di quanto pensi. Ogni problema va affrontato volta per volta e l’ansia è solo una cattiva consigliera che ci fa sembrare grandi dei problemi banali e a volte inesistenti.

 

dove 3426159 640

1 storia di depressione: il foglio bianco di Angie

Il ghosting nelle relazioni sentimentali (psicologia)

Piccole pillole di musica: 1 momento di ispirazione

La Filastrocca del bimbo castoro

Pubblicato da Silvana Santospirito

Amante della scrittura e della psicologia; animalista che crede fortemente nei diritti di tutti gli esseri viventi; amante anche della musica, in particolare del pianoforte. Laureata in scienze dell'educazione e della formazione e laureanda in scienze pedagogiche. Spero di trasmettere positività e buon umore attraverso gli articoli di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.