Quando e come viene l’ortoressia?

5/5 - (1 vote)

Quando e come viene l’ortoressia?

Che cos’è l’ortoressia

Ortoressia e disturbo del comportamento alimentare

L’ortoressia è uno dei disturbi del comportamento alimentare. Le persone che soffrono di ortoressia hanno in primis un’ossessione per il cibo sano. Quest’ossessione porta la persona a nutrirsi esclusivamente del cibo definito salutare e così facendo rischia di eliminare dalla sua alimentazione anche alimenti che potrebbero essere particolarmente importanti per la salute.

La dieta per essere equilibrata ha bisogno delle giuste quantità di vitamine, carboidrati, proteine, grassi e tutte le sostanze nutritive necessarie.

L’ossessione per il cibo sano porta la persona a controllare qualsiasi cosa venga portata nell’organismo, a pesare le quantità, a controllare gli ingredienti, a controllare le calorie. Questo disturbo fa parte dei disturbi alimentari e l’ortoressia è particolarmente rischiosa per la salute.

Quest’ossessione può indurre la persona ad un’eliminazione di molti cibi dalla dieta e questo è particolarmente pericoloso. Il cibo sano è senz’altro utile e fondamentale per l’organismo e per il mantenimento della buona salute. Tuttavia quando il cibo sano diventa un’ossessione non è più un comportamento alimentare positivo.

Le persone più esposte a questo tipo di disturbo sono gli ossessivi compulsivi, chi soffre di ansia, i salutisti. E’ un disturbo sempre più diffuso in quanto l’interesse per lo stile di vita sano è sempre più al centro dell’attenzione. Anche attraverso i social ci accorgiamo che sono sempre di più le persone che si interessano di stili di vita salutari e diete alimentari. Talvolta però si diffondono pratiche alimentari poco calibrate e che non sono state studiate da un professionista.

Le donne e le adolescenti che cercano di fare una dieta fai-da-te sono sempre più numerose e questo non fa altro che aumentare il diffondersi di questo disturbo definito ortoressia.

Questo disturbo può essere definito una vera e propria dipendenza e come tale va trattata. La cura è sicuramente una terapia mirata alla risoluzione delle dipendenze e dei comportamenti ossessivi. Inoltre, vanno inseriti insieme ad un professionista quei cibi che erano stati scartati dalla dieta.

Per approfondimenti sull’argomento dei disturbi alimentari e dei comportamenti ossessivi si rimanda ai segueni articoli:

Quali sono i disturbi alimentari

Sintomi da Disturbo Ossessivo Compulsivo: tra ossessioni e compulsioni

3 caratteristiche delle persone OSSESSIVE secondo WILLIAM REICH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.