Warning: Uninitialized string offset 0 in /membri/scienzedelleducazione/wp-content/plugins/seo-by-rank-math/vendor/mythemeshop/wordpress-helpers/src/helpers/class-str.php on line 235
Nessuno Può Farti Più Male Di Quello Che Fai Tu A Te Stesso » Passione Psicologia

Nessuno può farti più male di quello che fai tu a te stesso

5/5 - (1 vote)

Nessuno può farti più male di quello che fai tu a te stesso

Questa celebre frase con cui si intitola l’articolo è di Mahatma Gandhi. E’ una frase che fa molto riflettere. In effetti siamo soliti imputare la causa dei nostri malesseri all’esterno, a un lavoro, ad altre persone, a una relazione, a un ambiente sbagliato. In realtà molto spesso siamo noi che permettiamo che qualcos’altro ci faccia male. Anche se non ce ne accorgiamo sono le nostre reazioni ai disagi che ci fanno male più di tutto. Molte volte la sofferenza può dipendere proprio da noi stessi.

La vita e il malessere che proviamo dipende per il 10 % da ciò che ci accade ma il restante 90 % dipende dalle nostre reazioni. Se abbiamo l’abitudine di reagire con negatività e affrontare tutto con il broncio probabilmente ci stiamo auto-sabotando. Il Mahatma Gandhi non si sbagliava dicendo che i nostri peggiori nemici siamo proprio noi stessi.

Se abbiamo l’abitudine di reagire con la rabbia questa sarà per noi un’emozione distruttiva. La rabbia ci farà più male dell’accaduto stesso. Siamo noi che permettiamo agli altri di farci del male. Una compagnia sbagliata possiamo scegliere se allontanarla oppure se esserne succubi. Molto spesso siamo proprio noi a scegliere. Le nostre scelte sono veramente importanti e la nostra vita è costruita sulla base delle nostre scelte. Siamo noi a decidere se vedere tutto il negativo che c’è intorno oppure se salvare quelle cose belle e positive che ci circondano.

Si dice che siamo gli artefici del nostro destino e in effetti è proprio così. Una relazione che non ci rende più felici possiamo decidere di interromperla. Oppure possiamo decidere di amare di più il nostro lavoro pensando a tutto l’impegno che mettiamo ogni giorno. Siamo noi che permettiamo agli altri di ferirci, mentre alcune volte una buona dose di leggerezza non guasterebbe. Alcune filosofie orientali suggeriscono che bisognerebbe essere come l’acqua, leggeri e diretti verso la nostra direzione.

Non importa quante persone criticheranno le nostre scelte, l’importante è che queste facciano bene a noi. Siamo noi che dobbiamo convivere con la nostra persona ed è bene che impariamo ad amarci. Bisogna imparare ad amare la vita più della sua logica. Troppo spesso cerchiamo un senso a tutto ciò che facciamo. Piuttosto bisogna lasciare che il senso arrivi da sé al momento opportuno. E’ bene abbandonare troppa logica e imparare ad apprezzare i momenti di serenità che la nostra vita ci concede ogni giorno.

balloon g538486b19 640 feng shui g1b82de322 640

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *