L’orgoglio dei grandi è non parlare troppo di se stessi

L’orgoglio dei grandi è non parlare troppo di se stessi
Rate this post

L’orgoglio dei grandi è non parlare troppo di se stessi

più ci si ingrandisce agli occhi degli altri, maggiori sono le difficoltà e le piccolezze

Il mondo è strapieno di persone che sentono di essere al di sopra degli altri e passano il loro tempo a cantare le proprie vittorie e le proprio virtù. Questo atteggiamento è caratteristico proprio delle persone più “piccole” che devono trovare una valvola di sfogo alle proprie frustrazioni. Le persone più valorose e più grandi sono quelle che parlano poco di se stesse e più che cantare le proprie vittorie pensano a incoraggiare gli altri.

feedback g3685bbf9b 640

il pensiero viene da un noto filosofo del passato, voltaire

Queste non sono chiacchiere da caffè, ma lo affermava proprio uno dei grandi filosofi del nostro passato Voltaire, il quale diceva: “l’orgoglio dei piccoli consiste nel parlare sempre di sé, quello dei grandi nel non parlarne mai”. Un grande pensatore non poteva certo sbagliarsi e possiamo essere sicuri che decantare i propri pregi non è un comportamento da grandi.

la sofferenza nascosta delle persone più intelligenti

Si dice che le persone intelligenti sono piene di dubbi, mentre gli stolti hanno sempre una risposta pronta in ogni situazione. Accade spesso che proprio le persone più intelligenti sono quelle che soffrono di più, proprio a causa di una mente più profonda e che pensa in modo meno superficiale.

il pensiero superficiale è una modalità sempre più diffusa

La superficialità è un male che si diffonde sempre di più nella nostra società e questo crea disagi nelle persone sensibili che vivono più nel profondo. Quante frasi si dicono o quanti giudizi si danno senza conoscere realmente una persona e questo può creare sofferenza e incomprensioni.

le incomprensioni degli introversi

Chi è più introverso tende a chiudersi più in se stesso e a parlare meno di sé. Le persone introverse in genere hanno meno amicizie e stanno con poche persone fidate. Queste persone possono essere prese per persone asociali o noiose, ma in realtà hanno semplicemente un modo diverso di vedere la vita. La bellezza è proprio nella diversità, nel fatto che tutti abbiamo delle personali caratteristiche che ci rendono diversi dagli altri. Ognuno vive secondo la propria visione delle cose e non esiste una visione sbagliata o una corretta, ma semplicemente si è differenti.

people g03805f15c 640

3 caratteristiche delle persone OSSESSIVE secondo WILLIAM REICH

Come migliorare la qualità di vita: idee e consigli pratici per essere persone positive

E’ la tua opinione a turbarti ma non le cose reali

Pubblicato da Silvana Santospirito

Amante della scrittura e della psicologia; animalista che crede fortemente nei diritti di tutti gli esseri viventi; amante anche della musica, in particolare del pianoforte. Laureata in scienze dell'educazione e della formazione e laureanda in scienze pedagogiche. Spero di trasmettere positività e buon umore attraverso gli articoli di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.