La teoria dei BIG FIVE in psicologia

5/5 - (2 votes)

La teoria dei BIG FIVE in psicologia

I big five costituiscono una teoria che riguarda la scienza della personalità in psicologia. Si tratta di una tassonomia dei tratti di personalità realizzata da Robert R. McCrae e Paul T. Costa nel 1997.

I tratti della personalità riguardano configurazioni abbastanza stabili del modo di sentire, pensare e agire. Questi tratti fin dall’infanzia costituiscono il rapporto della persona con il mondo. Ognuno possiede un tratto di personalità più marcato rispetto ad un altro e questo influenza le relazioni e le condotte nelle più svariate situazioni. I BIG FIVE sono cinque disposizioni di base della personalità e andiamo a vedere di seguito di cosa si tratta.

  1. Il primo dei Big Five è l’energia/estroversione. Da questo tratto di personalità possiamo individuare il grado di attività, la vitalità, l’espansività, la dominanza e la comunicatività. Una persona estroversa è una persona con un alto livello di capacità e propensione alla comunicazione. E’, quindi, una persona aperta alle nuove esperienze e predisposta a conoscere numerose persone.
  2. Il secondo dei Big Five è l’amicalità. Il tratto di personalità dell’amicalità riguarda la gentilezza, la bonarietà, la cordialità, l’affabilità e la compiacenza. Una persona particolarmente amicale è, quindi, una persona che stringe relazioni e fa amicizia più facilmente.
  3. Il terzo dei Big Five è la coscienziosità. Una persona coscienziosa è generalmente affidabile, puntuale, disciplinata, perseverante e ordinata. Si tratta, quindi, di una persona su cui si può fare affidamento soprattutto perché riesce a pianificare e ordinare diligentemente la propria vita.
  4. Il quarto dei Big Five è la stabilità emotiva. Una persona emotivamente stabile ha un buon controllo delle emozioni e degli impulsi, equilibrio emotivo, serenità e calma. E’ una persona, quindi, sufficientemente tranquilla con cui si può interagire serenamente.
  5. Il quinto e ultimo dei Big Five è l’apertura mentale. Una persona con una buona apertura mentale ha interesse per la conoscenza, per la scoperta, per la varietà e le differenze culturali.

Tra i cinque Big Five quello della coscienziosità è risultato connesso a capacità di autoregolazione e, quindi, con il successo in ambiti come la scuola e il lavoro. L’energia è stata spesso associata alla leadership. L’amicalità, invece, è stata associata alla benevolenza. L’apertura mentale è, inoltre, associata all’intelligenza e alla cultura. Si può affermare che il tratto della stabilità emotiva è stato associato all’equilibrio e alle salute mentale. Un basso livello di stabilità emotiva, infatti, è stato segnalato come un campanello d’allarme del disagio psichico e del disadattamento sociale.

Grazia ai Big Five possiamo cogliere le differenze individuali e possiamo comprendere cosa caratterizza una persona. Possiamo, inoltre, cogliere il livello di capacità di adattamento e le differenze individuali nella sfera esecutiva.

Se ti interessa l’argomento e vuoi approfondirlo ti consiglio di seguito dei manuali che puoi acquistare direttamente su Amazon:

https://www.amazon.it/Psicologia-della-personalità-differenze-individuali/dp/8815252266/ref=sr_1_1?crid=3DFGO2H5YWIB6&keywords=psicologia+della+personalit%C3%A0+e+delle+differenze+individuali&qid=1667913024&qu=eyJxc2MiOiIxLjI0IiwicXNhIjoiMC43MCIsInFzcCI6IjAuNjUifQ%3D%3D&sprefix=personalit%C3%A0+psicologia%2Caps%2C211&sr=8-1&tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_scienzedelleducazione

https://www.amazon.it/personalità-disturbi-Valutazione-trattamento-psicologia/dp/8860306914/ref=sr_1_3?crid=3DFGO2H5YWIB6&keywords=psicologia+della+personalit%C3%A0+e+delle+differenze+individuali&qid=1667913054&qu=eyJxc2MiOiIxLjI0IiwicXNhIjoiMC43MCIsInFzcCI6IjAuNjUifQ%3D%3D&sprefix=personalit%C3%A0+psicologia%2Caps%2C211&sr=8-3&tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_scienzedelleducazione

https://www.amazon.it/COME-ANALIZZARE-PERSONE-comportamentale-micro-espressioni/dp/B08761Z69Q/ref=sr_1_7?crid=3DFGO2H5YWIB6&keywords=psicologia+della+personalit%C3%A0+e+delle+differenze+individuali&qid=1667913054&qu=eyJxc2MiOiIxLjI0IiwicXNhIjoiMC43MCIsInFzcCI6IjAuNjUifQ%3D%3D&sprefix=personalit%C3%A0+psicologia%2Caps%2C211&sr=8-7&tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_scienzedelleducazione

Stile PARANOIDE e lo stile OSSESSIVO di personalità

La triangolazione in psicologia: la terza persona tra 2

Di quali sintomi soffre una persona narcisista?

L’introversione ed estroversione secondo Jung: 2 aspetti interessanti della personalità

Silvana Santospirito

Pedagogista, educatrice professionale. Appassionata di cultura generale e aggiornamento. Scrivo per pensare e penso per scrivere, così vengono fuori i miei articoli. La scrittura è espressione dell'anima. Esprimersi sempre, reprimersi mai.

Ti potrebbe interessare anche...

1 Risposta

  1. Anonimo ha detto:

    considerazioni e teoria molto profonde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.