Crea sito

La NASCITA e le origini della filosofia in GRECIA

art school of athens 1143741 640

La NASCITA e le origini della filosofia in GRECIA

Il significato del termine filosofia

La parola filosofia viene dal greco da flein+sofia che vuol dire amore per la sapienza, ma amore non come eros e neanche come agape (carità cristiana). Si tratta di un amore disinteressato per la conoscenza, amore per la verità.

Il concetto centrale in filosofia è quello della “ragione”, ovvero il filosofo si basa su verità dimostrate con argomentazioni razionali.

Approcci allo studio del pensiero filosofico

Abbiamo diversi approcci allo studio della filosofia:

  • L’approccio anglosassone: si pone un problema (es. che cos’è la felicità) e si utilizzano i filosofi per porre delle tesi e cercare delle risposte
  • Approccio storiografico: si studiano in ordine cronologico i filosofi che si sono succeduti dal primo più antico al più moderno e ci si crea un’ idea generale sulla filosofia in base allo studio svolto.
  • Approccio della scuola italiana: si studia dove e quando è nato il primo filosofo da cui la filosofia si è sviluppata. La filosofia è caratteristica, infatti, dell’uomo sapiens sapiens poiché cerca la razionalità.

Chi è stato il primo filosofo?

Il primo filosofo è stato un sapiente di una delle più grandi civiltà antiche. Non si tratta di un filosofo ad esempio egiziano, poiché la ricerca della verità non era disinteressata. Gli egizi studiavano la geografia per comprendere ad esempio “cosa è mio e cosa è tuo”. Non si tratta neanche di un filosofo ebraico o indù poiché essi cercavano la verità attraverso rivelazioni divine.

Perché il pensiero filosofico nasce in Grecia?

La filosofia, dunque, si è sviluppata nella civiltà greca ed è la filosofia più antica. Perché nasce in Grecia la filosofia? Abbiamo diverse risposte a questa domanda:

  • La religione, da sempre in competizione con la filosofia, in Grecia non ostacolava i filosofi. Nella religione politeistica Greca gli Dei non hanno molto da rivelare agli uomini. Gli Dei sono molto simili agli uomini mortali con vizi, difetti e sono troppo impegnati nei loro intrighi e affari. Anche gli Dei sono sottomessi al fato e la loro razionalità non è molto diversa da quella dell’uomo. Gli Dei, quindi, non hanno verità assolute da rivelare. La religione greca non ostacola la filosofia e lascia gli uomini liberi di cercare una risposta razionale alla verità. Gli uomini greci anziché interrogarsi sull’aldilà, si interrogano sull’aldiqua. La religione aveva la caratteristica di essere pubblica e la città (la polis) organizzava riti e celebrazioni per la civiltà. L’uomo non aveva suggerimenti dalla religione e così l’uomo doveva da solo cercare la risposta alla verità.
  • Motivo politico: in Grecia c’era la democrazia (governo del popolo) e il pensiero filosofico tende a svilupparsi in civiltà democratiche, dove si decide a maggioranza. Il compito del filosofo è quello di portare argomenti convincenti e razionali.
  • Motivo economico: in Grecia i mercanti giravano per il Mediterraneo scoprendo nuove civiltà e nuove culture e questo portava gli uomini a riflettere.

Per i Greci oziare era un obiettivo di vita (persona di successo) e filosofare era un modo per ingannare il tempo; quindi, si ingannava il tempo discutendo.

  • Motivo culturale: chi era sapiente e dotto era adorato e riverito in Grecia, era ben visto dalla civiltà. I grandi poeti Greci, ad esempio Omero, descrivono un mondo razionale basato su leggi di causa ed effetto e questo vuol dire fare filosofia.

filosofia. la filosofia e la grecia.

COME studiare al MEGLIO all’università: 3 consigli

Come CONTROLLARE la fame in 5 semplici MOSSE

Psicologia inversa in amore: come e quando usarla

Pubblicato da Silvana Santospirito

Amante della scrittura e della psicologia; animalista che crede fortemente nei diritti di tutti gli esseri viventi; amante anche della musica, in particolare del pianoforte. Laureata in scienze dell'educazione e della formazione e laureanda in scienze pedagogiche. Spero di trasmettere positività e buon umore attraverso gli articoli di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.