I segreti meglio custoditi dell’amore

Rate this post

I segreti meglio custoditi dell’amore

L’amore NON è una prigione mai

Come interpretare l’amore

L’amore è innanzitutto un legame. Questo legame però non deve essere né troppo stretto né troppo largo, deve essere equilibrato. Il segreto sta proprio nel trovare un equilibrio tra l’interno del legame e l’esterno. L’amore è passione, impegno, fiducia, sincerità e si può colorire di tante altre sfumature importanti. Come tanti uomini spirituali ci suggeriscono, l’amore non è mai una prigione. Imprigionare non vuol dire sicuramente amare; amare è piuttosto un esserci senza mettere le catene.

Quando proviamo a mettere le catene all’amore questo finisce e non è più nutrito da nulla. L’amore come tutte le relazioni va nutrito, va coltivato. E’ proprio come un fiore a cui diamo acqua, luce e calore. L’amore è una parte della nostra esistenza, forse tra le più fondamentali. Abbiamo bisogno di amare e di sentirci amati, abbiamo bisogno di sperimentare la vicinanza delle persone che amiamo. L’amore è per tutti l’ossigeno e il carburante della vita su cui basiamo tutto il resto.

l'amore.

Lasciare la libertà di esplorare

Dobbiamo però lasciare la possibilità alla persona che amiamo di esplorare, vedere il mondo, sentirsi libero di muoversi e di camminare. L’amore è come un giardino che va coltivato e solo così potrà dare i suoi frutti più preziosi e belli. Due persone che si amano sono amici, complici, amanti e più sono i ruoli che ricoprono le persone che si amano e più è ricca una relazione. L’amore, infatti, è complicità e fedeltà. Il tradimento non viene mai riconosciuto come segno d’amore perché tutti ci fidiamo della persona che amiamo e abbiamo bisogno della sua sincerità e lealtà.

Il bello di una relazione sentimentale è che insieme si può andare lontano, si possono scoprire nuovi orizzonti in due. Più che le catene è forse il caso di mettere le ali all’amore perché solo volando alto può durare per sempre una relazione. Il bisogno di affetto è così radicato in noi fin dalla primissima infanzia e durante la crescita cerchiamo continuamente persone che possano dispensarci affetto e attenzioni. E’ un bisogno innato dell’essere umano quello di potersi sentire amato.

La persona amata la riconosciamo nella folla e sappiamo riconoscere il suo profumo. Ci fidiamo delle braccia del nostro amore e non vorremmo stare in nessune altre braccia, qualunque esse siano.

Lasciare libero l’altro di vivere e sperimentare

Alla base del sentimento dell’amore vi è la facoltà di lasciare l’altro libero di viaggiare nel mondo, non in senso letterale ma nel senso di sperimentare la realtà che lo circonda. Per amare dobbiamo colorare la nostra relazione di sentimenti sinceri e onesti e ricordare sempre che la libertà di esprimersi è alla base di tutto. Chi fa uso di aggressività e violenza non ama, mai. La violenza non è mai amore e si deve condannare in ogni sua forma: fisica, verbale, psicologica ecc. Il rispetto è, infatti, un’altra componente fondamentale e bisogna dargli nutrimento.

Verso la persona amata si devono porgere parole gentili, essere eleganti e rispettosi. Inoltre la sintonia e l’armonia in una relazione ne fanno un luogo piacevole e di benessere. Ogni relazione è ricca quando è nutrita in ogni sua forma. Abbiamo parlato di diverse componenti dell’amore come il rispetto, la lealtà, la fiducia, la sincerità e tutte queste componenti meritano attenzione. Anche la libertà è un’altra parte essenziale dell’amore e nella libertà deve esserci, però, la voglia di condividere. L’amore è, infatti, anche condivisione di tantissime cose della vita.

non dare mai niente per scontato e riscopri ogni giorno la bellezza

E’ bene non dare mai niente per scontato in una relazione per non cadere nell’abitudine. Le abitudini, infatti, fanno ristagnare qualcosa dentro e non permettono alla bellezza di saltare fuori. Nelle effusioni d’amore delle persone che si tengono strette c’è qualcosa di magico ed è importante non perdere mai quella magia. La magia spesso la si perde diventando adulti e sarebbe il caso di riscoprirla. Ad un certo punto della vita ci accorgiamo che abbiamo bisogno di magia, di qualcosa di meraviglioso da vivere.

Quando non si vede la bellezza nella vita ci si ammala e cosa c’è di migliore dell’amore per risvegliare la bellezza? Sicuramente una relazione appagante rende meravigliose le giornate e fare dei progetti in due è un ottimo metodo per scacciare la solitudine e la tristezza. E’ importante confidare in un sentimento come l’amore e non lasciarlo scivolare dalle dite, tenerlo stretto e riscoprirlo ogni giorno.

l'amore.

Il fallimento e il suo LATO POSITIVO

Una PROSPETTIVA nuova per stare MEGLIO

Silvana Santospirito

Pedagogista, educatrice professionale. Appassionata di cultura generale e aggiornamento. Scrivo per pensare e penso per scrivere, così vengono fuori i miei articoli. La scrittura è espressione dell'anima. Esprimersi sempre, reprimersi mai.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.