Chi è Gregory Bateson?

Rate this post

Gregory Bateson nasce nel 1904 a S. Francisco e viene considerato uno dei maggiori pensatori e rinnovatori del secolo scorso. Partendo dalla sua formazione di base, l’antropologia, il suo interesse si rivolge ben oltre questa disciplina per giungere nel pieno della maturità a una rigorosa posizione di scienziato e studioso multidisciplinare.

Nel 1942 si interessa ai primi studi della cibernetica elaborata e applicata nel settore delle scienze umane e in particolare nell’ambito della psichiatria. Bateson, partendo dalla cibernetica e dalla teoria dei sistemi, formula delle ipotesi che troveranno sbocco nell’ambito degli studi sulla comunicazione, intesa essenzialmente come interazione.

L’individuo, comunicando con altre persone, inevitabilmente produce delle reazioni. Attraverso la comunicazione si stabilisce così un sistema attraversato da relazioni reciproche (concetto di feedback). Il concetto di “retroazione” è di importanza fondamentale in quanto, ponendosi come schema di “causalità” circolare ha reso possibile il superamento nelle scienze umane dello schema deterministico e riduttivo caratteristico dei rapporti di causa-effetto.

E’ da questi presupposti che Bateson pone le basi della teoria della comunicazione che assumerà un’importanza fondamentale anche nell’ambito psichiatrico e psicoterapico. Partendo da queste basi un esempio di circuito di retroazione può essere considerato la famiglia. Si può infatti constatare che il comportamento di ciascun membro influenzi e sia influenzato dal comportamento di qualsiasi altro membro.

E’ da questi presupposti che prende avvio la Scuola di Palo Alto. (California. USA), dove partendo dagli studi della comunicazione e sulla base della teoria sistemica si imposta un nuovo metodo di intervento terapeutico centrato sulla famiglia e sul gruppo.

Se vuoi approfondire la vita e le teorie di Gregory Bateson ti consiglio dei libri di testo da acquistare su Amazon direttamente ai link di seguito…

Gregory Bateson. Antropologia, comunicazione, ecologia

Verso un’ecologia della mente

Mente e natura. Un’unità necessaria

La psicologia ecologica. Lo studio dei fenomeni della vita attraverso il pensiero di Gregory Bateson

“In questo articolo possono essere presenti uno o più link di affiliazione”


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!