Warning: Uninitialized string offset 0 in /membri/scienzedelleducazione/wp-content/plugins/seo-by-rank-math/vendor/mythemeshop/wordpress-helpers/src/helpers/class-str.php on line 235
È La Nostra Luce, Non La Nostra Ombra, Quella Che Ci Spaventa Di Più » Passione Psicologia

È la nostra luce, non la nostra ombra, quella che ci spaventa di più

5/5 - (1 vote)

È la nostra luce, non la nostra ombra, quella che ci spaventa di più

Questo celebre passo è di Nelson Mandela. In effetti è proprio così. Siamo più spaventati dalla nostra luce perché per essere felici ci vuole coraggio. Molte volte ci nascondiamo dentro il nostro malessere e abbiamo paura della nostra luce. Oggi più che mai questo pensiero è molto attuale. Sono tanti i giovani ma anche i più adulti che soffrono di disturbi di ansia e depressivi. Questo purtroppo accade perché ci si lascia trascinare dalla propria ombra. Abbiamo paura di brillare forse perché temiamo che quella luce possa sconvolgerci.

Sembra che i disturbi depressivi siano diventati il male del nostro secolo. Sono troppi i giovani che si nascondono nel loro malessere e hanno paura di esprimerlo. Certo nascondersi può sembrare più facile. Uscire fuori dalla sofferenza e affrontarla vuol dire avere molto coraggio. La felicità sembra essere per i coraggiosi. In realtà ognuno ha un proprio concetto di felicità. Oggi si parla molto di zona di comfort in psicologia. Molti psicologi ritengono che uscire dalla zona di comfort vuol dire essere felici. Altri psicologi ritengono, invece, che non sia necessario allontanarsi tanto. In effetti per essere felici non dobbiamo necessariamente seguire l’esempio di qualcun altro.

Ognuno ha una propria natura. C’è chi per natura è più introverso, per esempio. Accettare le proprie caratteristiche emotive è un primo passo per stare bene. Accettarsi è il primo gradino verso il benessere. Molti disturbi depressivi nascono proprio da quell’incapacità nell’accettare le proprie inclinazione personali. Alcune volte basta veramente poco per stare bene. L’importante è fare anche quel poco in cui riusciamo positivamente. La felicità, quindi, può spaventare ma non è solo per i coraggiosi. In effetti ognuno ha una propria forma di coraggio. Ognuno ha le proprie personali qualità. La cosa importante è proprio riconoscere quelle qualità e farle valere.

Il tema dell’auto-sabotaggio è un altro tema molto dibattuto in psicologia. Troppe volte annulliamo e annientiamo tutto quello che di buono ci abita per inseguire modelli di perfezionismo. Così possiamo avere la tendenza a voler apparire perfetti agli occhi degli altri. Non ci accorgiamo che anche le nostre imperfezioni fanno di noi degli esseri unici. La nostra unicità è preziosa e dobbiamo tenercela stretta. Si può essere felici nella propria unicità e esprimendo le nostre personali caratteristiche. Così non bisogna avere paura della propria luce e anche un piccolo luccichio può cambiare la nostra giornata positivamente.

spring g7e3da0847 640 shoes gd788c13ef 640

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *