Crea sito

Creare 1 blog personale e guadagnare

creare un blog

Creare 1 blog personale e guadagnare

Come creare 1 blog personale e guadagnare?

La prima domanda lecita che potresti pormi è proprio questa: come creare un blog? Creare un blog personale e guadagnare non è semplice ma posso darti in questo articolo alcune dritte per provare ad arrotondare la tua settimana con qualche soldo extra.

Che piattaforma scegliere per creare 1 blog personale e guadagnare?

Io posso consigliarti due piattaforme che conosco maggiormente e che ho utilizzato io stessa per iniziare. Si tratta di Altervista e Blogspot. Le due piattaforme sono molto intuitive e non ti serviranno grandi conoscenze di html e codici vari per creare il tuo sito di successo!wordpress

Inizia collegandoti ad altervista o a blogspot, dovrai inserire per prima cosa il nome che vuoi dare alla tua fantastica opera e poi da lì potrai impostare il tema giusto, ovvero l’aspetto grafico che vuoi dare al tuo blog. Ci sono varie cosette da impostare ma non ti sarà difficile grazie a queste piattaforme user friendly che aiutano molto a impostare il sito web. Basta seguire le indicazioni e in pochi click il tuo blog sarà già online!

Ma cosa rende un blog interessante da leggere? Creare 1 blog personale e guadagnare

Vi svelo per prima cosa la realtà del mio blog. Si tratta si un sito discretamente cliccato, è vivo da circa un anno, quindi, non è tantissimo che è online. Per lunghi periodi non me ne sono curata affatto e per questo ho perso del traffico prezioso ma la bellezza di questo tipo di lavoro è che si può sempre recuperare. Per creare 1 blog personale e guadagnare puoi dedicarci il tempo che vuoi, ma ovviamente, più tempo ci dedichi e maggiori saranno i risultati!

Fai attenzione ai contenuti

I contenuti sono tra i primi step e sono proprio il punto centrale e più importante. Il titolo dell’articolo, insieme al contenuto stesso, deve essere accattivante. Bisogna mettere del proprio in ciò che si scrive e scriverlo bene…mi raccomando agli errori di ortografia! Gli errori di ortografia potrebbero incidere molto sul posizionamento dell’articolo soprattutto perchè, quando ci sono molti errori, Google fa fatica a identificare l’argomento dell’articolo e a dargli una posizione.pencils

Il contenuto non deve essere copiato e deve essere originale

I tuoi contenuti, come le immagini che inserisci, non deve essere mai un copia o incolla da altri siti. Per le immagini puoi attingere a dei siti da cui puoi scaricare immagini senza il copyright, ovvero non hanno bisogno del diritto d’autore, sono immagini free che puoi inserire liberamente nei tuoi articoli. Io ti consiglio Pixabay oppure Pexels.

Le immagini sono importanti perchè per avere traffico devi attirare in modo particolare i lettori e li devi incuriosire.

LA GRAFICA DEVE ESSERE LINEARE E SEMPLICE: CREARE 1 BLOG PERSONALE E GUADAGNARE

Non creare un sito troppo difficile da navigare, ma deve essere di facile accesso e utilizzo. Ti consiglio una grafica semplice e lineare per non mettere in difficoltà i tuoi visitatori. Ti consiglio di impostare un menù (fondamentale) e di suddividere gli articoli in categorie. Se, ad esempio, ti occupi di articoli per la casa, potresti creare un menù chiamato, ad esempio, “cose per la casa”, oppure “articoli casalinghi”, oppure ancora “casa dolce casa”, per dare un pizzico di fantasia al tuo menù.home office

ASPETTA! LE VISITE NON ARRIVERANNO SUBITO

Per quanto riguarda le visite devi dare il tempo a Google di pubblicare sul motore di ricerca i tuoi articoli e di posizionarli. Probabilmente all’inizio i tuoi articoli, anche a seconda della qualità, non si troveranno in prima pagina, ma abbi pazienza. Per questo tipo di lavoro (creare 1 blog personale e guadagnare) ci vogliono anni e io ci lavoro ancora tutt’oggi dopo un anno di fatica per mettere sù il mio blog.

Devi dare tempo al tempo e vedrai che le soddisfazioni arriveranno.

Creare 1 blog personale e guadagnare

Per quanto riguarda l’aggettivo “personale” è proprio qui che vogli insistere; creare 1 blog personale e guadagnare non deve essere mai una copia di un altro sito e devi scrivere in maniera originale, devi mettere un pò di tuo nelle parole che digiti e devi dare quel tocco di autenticità ai tuoi articoli. Racconta un pò delle tue esperienze e dai il giusto tocco di confidenza ai tuoi lettori.

Per quanto riguarda il guadagno questo non è un argomento semplice da affrontare. Ci sono varie modalità di guadagno ma in questo articolo ti parlo di quelle che conosco meglio io personalmente, ovvero la affiliazione con Amazon e le pubblicità.

La piattaforma Altervista ti dà la possibilità di inserire gratuitamente pubblicità senza pagare 1 Euro. Ci sono vari livelli a cui puoi giungere: da quello argento (che è quello iniziale) al livello platino (che è quello più redditizio), passando per il livello oro. Per arrivare al livello oro devi avere impostato sul tuo blog le pubblicità di Google Adsense.creare un blog personale e guadagnare.

Google adsense

Per poter impostare sul tuo sito le pubblicità di Google Adsense devi aver rispettato alcuni importanti criteri nella creazione del tuo blog. Innanzitutto devono esserci contenuti a sufficienza, tra testo e immagini e poi anche le visite devono essere sufficienti, quanto meno una media di 800-900 visite uniche al mese. Con visite uniche intendo che ogni visita deve essere effettuata da un utente diverso e non dallo stesso utente (più volte) durante la giornata.

Per essere accettati da Google Adsense (sia sulla piattaforma Altervista sia su blogspot) devi, quindi, rispettare dei criteri importanti e soprattutto i tuoi contenuti devono essere originali.

i social network (creare 1 blog personale e guadagnare)

Per fare pubblicità al tuo sito web devi innanzitutto coinvolgere il tuo pubblico sui tuoi social (Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram ecc.) e puoi creare delle pagine e dei gruppi adatti ai tuoi contenuti. In più puoi fare pubblicità a pagamento (te lo permette sia Facebook che Twitter) e si tratta di sponsorizzazioni della pagina o di un post o del tuo sito web.facebook

La pubblicità a pagamento su Facebook ha diversi prezzi: puoi andare da un minimo di 5 Euro (1 Euro per 5 giorni) ad un massimo che puoi scegliere tu liberamente. Ti consiglio di partire con 10 Euro e già i tuoi followers sulla tua pagina aumenteranno di gran lunga.

Che dire! Per creare 1 blog personale e guadagnare sono tante le cose da mettere insieme, è un duro lavoro, è proprio un lavoro come tutti gli altri. Bisogna curare tantissimi aspetti e il gioco non è semplice. Bisogna metterci duro impegno e fatica e soprattutto ci vuole costanza.

Io non ho sempre avuto costanza per svariati motivi personali, ma a periodi sono riuscita a lavorarci bene e devo dire che i risultati lentamente stanno arrivando. Le visite salgono e scendono, ma ci sono!apps

Ti auguro buona fortuna con l’apertura del tuo prossimo blog personale e ti auguro di arrotondare al meglio che riesci! Non so se diventeremo ricchi ma nella vita sognare non è mai sbagliato, purchè si sogni sempre restando con i piedi per terra!

Prova anche tu a creare 1 blog personale e guadagnare! Buona creazione…

https://it.wikipedia.org/wiki/Blog

Cosa scrivere in un blog? Tra calcio, gossip e poi…? Un consiglio sincero

Crema viso giorno e notte Poppy Austin

Gioco per bambini Acchiappa la Talpa

Gioco interattivo-educativo per bambini Banchetto Multicolore

crea un blog gratis e guadagnausa le piattaforme

Pubblicato da Silvana Santospirito

Amante della scrittura e della psicologia; animalista che crede fortemente nei diritti di tutti gli esseri viventi; amante anche della musica, in particolare del pianoforte. Laureata in scienze dell'educazione e della formazione e laureanda in scienze pedagogiche. Spero di trasmettere positività e buon umore attraverso gli articoli di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.