Crea sito

COME riconoscere gli AMICI VERI e allontanare quelli FALSI: 3 modi INFALLIBILI

smile 5128742 640 1

COME riconoscere gli AMICI VERI e allontanare quelli FALSI: 3 modi INFALLIBILI

Gli amici veri: un tesoro da tenere stretto

Le amicizie sono un caro tesoro ma non sempre tutti gli amici sono sinceri e leali e trovare un amico vero è un dono che va custodito caro poiché non è facile trovarlo e averlo accanto. Bisogna saper scegliere bene chi avere accanto perché ogni persona può trasmetterci energie positive o negative a seconda dei suoi atteggiamenti e dei suoi comportamenti.

Bugie e inganni da tenere a distanza

Un amico che ti racconta di continuo bugie e ti inganna non è un amico e va tenuto a debita distanza per evitare che ti rovini l’umore e le giornate. In questo post voglio suggerire tre modi infallibili per sbarazzarsi dei finti amici e soprattutto modi per riconoscere quali sono i falsi amici che ti fanno soltanto perdere del tempo prezioso ed energie che potresti dedicare a chi veramente lo merita.

Come sbarazzarsi delle false amicizie e riconoscere quelle vere, 3 modi infallibili

1.RICONOSCERE LA VERA AMICIZIA

Innanzitutto impara a riconoscere chi è veramente un amico e chi non lo è. Lo puoi capire non soltanto attraverso le parole che pronuncia nei tuoi confronti, ma soprattutto attraverso i gesti e i comportamenti. Un vero amico non ti mente, non ti dice di essere impegnato mentre va a fare una serata con altre persone lasciando te a casa.

La prima cosa da fare, quindi, è imparare a riconoscere la vera amicizia e tenere lontano le influenze negative che ti provocano dispiacere e cattivo umore. Un amico è una persona che ti dedica del tempo, che si preoccupa per te, che ti sta accanto sia nel buono che nel cattivo tempo e non si allontana di fronte ai problemi.

Il vero amico ti parla in modo schietto e ti dice ciò che pensa senza essere falso e sa farsi volere bene grazie alle sue attenzioni e al suo affetto. Il vero amico c’è sempre, sa prenderti nel modo giusto e sa rincuorarti nei momenti tristi; soprattutto, non se ne va quando le situazioni diventano complicate.

2.gli amici: uno scambio reciproco

Le persone che non sono riconoscenti alle tue buone azioni non fanno bene alla tua salute mentale. L’amicizia è fatta di uno scambio reciproco e quando l’amicizia è a senso unico allora tanto vale sbarazzarsene. Un modo per allontanare una persona è sicuramente spiegare le tue ragioni se lo merita, ma quando non lo merita neppure meglio allontanarsi senza dover dare troppe spiegazioni.

Evitare di fare telefonate e mandare messaggi Whatsapp, una persona che non è riconoscente e non ricambia il tuo sincero sentimento di amicizia non merita attenzioni ed evitare di continuare a cercarla è sicuramente un buon metodo infallibile per fare comprendere all’altro il tuo allontanamento.

3. allarga la tua cerchia e escludi le persone negative

Quando un amico ti tratta nel modo sbagliato e non si fa più presente inizia a pensare a nuove conoscenze, allargando la tua cerchia con persone più positive per te. Se un amico ti ha fatto un torto un metodo infallibile per allontanarlo può essere quello di dedicare il tuo tempo ad altre persone che lo meritano. Dedicati ai tuoi interessi e trova persone che li condividono con te. Chi non apprezza la tue qualità e le tue passioni non merita di starti accanto…allontanati da chi ti ruba tempo o energie mentali senza darti nulla di buono!

amicizia. amici.

Il legame di amicizia: una teoria sullo sviluppo

L’intelligenza emotiva di Daniel Goleman: fare un passo verso se stessi e gli altri

La triangolazione in psicologia: la terza persona tra 2

Il gioco è la medicina più grande di Lao Tse: 1 panoramica sul pensiero Taoista

Pubblicato da Silvana Santospirito

Amante della scrittura e della psicologia; animalista che crede fortemente nei diritti di tutti gli esseri viventi; amante anche della musica, in particolare del pianoforte. Laureata in scienze dell'educazione e della formazione e laureanda in scienze pedagogiche. Spero di trasmettere positività e buon umore attraverso gli articoli di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.