Come Gabriel Garcia Marquez può illuminarti (sulla vita)

Rate this post

Come Gabriel Garcia Marquez può illuminarti sulla vita

Gabriel Garcia Marquez, scrittore e giornalista Messicano ottenne il premio Nobel per la letteratura nel 1982. Ricordiamo in questo articolo una sua poesia che può illuminarti sulla vita e sulle tue giornate. Ti farà pensare a lungo e soprattutto ti darà una spinta a pensare profondamente. Le parole della poesia sono profonde e suggestive, soprattutto molto attuali. Ti consiglio ti leggerla lentamente facendo dei respiri ogni tanto.

Darei valore alle cose non per quello che valgono

Darei valore alle cose non per quello che valgono
ma per quello che significano.

Dormirei poco, sognerei di più.

So che per ogni minuto che chiudiamo gli occhi
perdiamo 60 secondi di luce di cioccolata.

Se Dio mi concedesse un brandello di vita,
vestito con abiti semplici, mi sdraierei, al sole
e lascerei a nudo non solo il mio corpo
ma anche la mia anima.

Dio mio, se avessi cuore, scriverei il mio odio sul ghiaccio
e aspetterei che si alzasse il sole.

Dipingerei le stelle con un sogno di Van Gogh.
con un poema di Benedetti, una canzone di Serrat
sarebbe la mia serenata alla luna.

Bagnerei con le mie lacrime le rose
per sentire il dolore delle spine
ed il bacio vermiglio dei petali.

Dio mio, se io avessi ancora un brandello di vita
non lascerei passare un solo giorno
senza dire alla gente che io amo, io amo la gente.

Convincerei ogni uomo ed ogni donna
che sono i miei favoriti
e vivrei innamorato dell’amore.

E dimostrerei agli uomini quanto sbagliano
quando pensano di smettere di innamorarsi
quando invecchiano senza sapere che invecchiano
quando smettono di innamorarsi.

Darei ad ogni bambino le ali
ma lo lascerei imparare, da solo, a volare.

Ai vecchi insegnerei che la morte
non arriva con la vecchiaia ma con l’oblio.

Ho imparato molte cose da voi, dagli uomini..
Ho imparato che tutti, al mondo,
vogliono vivere in cima alla montagna
senza sapere che la vera felicità
sta in come si sale la china.

Ho imparato che quando un neonato afferra,
per la prima volta, con il suo piccolo pugno,
il dito di suo padre, lo terrà prigioniero per sempre.

Ho imparato che un uomo
ha diritto di guardare un altro uomo
dall’alto verso il basso solo quando lo aiuta a rialzarsi.

Sono tante le cose che ho potuto imparare da voi
ma non mi serviranno davvero più a molto
perché quando guarderanno in questa mia valigia,
infelicemente io starò morendo.

La poesia parla da sé e forse non ha troppo bisogno di spiegazioni

Tuttavia, dare il giusto valore alle cose è oggi un bisogno fondamentale. Si spendono centinaia di Euro in oggetti destinati alla vita quotidiana ma non si sa dare valore vero ai rapporti umani. Siamo in una società dove l’oggetto vale più del calore umano e del benessere emotivo. Passiamo una vita a litigare con gli altri quando dovremmo invece ringraziarli. Quelle persone che fanno parte delle nostra vita hanno un significato fondamentale. Anche un litigio può essere uno scambio importante e può arricchire l’esistenza, infatti Gabriel Garcia Marquez nella sua poesia ci dice proprio che “non lascerei passare un solo giorno
senza dire alla gente che io amo, io amo la gente.”.

Dovremmo imparare dall’arte, dalla poesia, dalle parole ricche e dense di sensazioni e significati. La poesia è un mezzo con cui poter comunicare con gentilezza, ma attraversa profondamente il cuore e la mente di chi legge. Questi versi di Gabriel Garcia Marquez ci emozionano e sanno arrivare dritto all’anima. I versi e le parole della poesia toccano le nostre corde più profonde e ci fanno riflettere su quanto sia importante trarre il meglio dalla vita e saperla vivere al massimo perché è tutto ciò che abbiamo. La vita è cara e va amata e tutti i suoi dettagli meritano attenzione e valore.

Direi che è veramente una poesia che può illuminare, può riempire il cuore e può consolare. Si, può consolare perché ci fa apprendere che non tutte le cose a cui diamo peso sono le più importanti e viceversa le cose che diamo per scontate sono le più ricche di significato. In realtà nella vita niente è scontato ma è il nostro modo di guardare che deve essere corretto e attento per non lasciarsi sfuggire preziosi insegnamenti. Come dice Marquez dovremmo imparare dagli altri e soprattutto direi imparare ad apprendere dagli altri, perché ognuno è un mondo da scoprire e con cui condividere il proprio di mondo.

 

 

5 motivi per capire perché la FILOSOFIA è nata in GRECIA

Interessante il fatto che non tutto merita importanza

Perché distinguere tra corpo fisico e emotivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.