Crea sito

Come CONTROLLARE la fame in 5 semplici MOSSE

watermelon 2367029 640

Come CONTROLLARE la fame in 5 semplici MOSSE

Mantenere un certo controllo non è facile

Controllare la fame, soprattutto quella nervosa, non risulta sempre facile e quando prende la voglia di mangiare qualsiasi cosa troviamo davanti tenere un certo grado di controllo sembra quasi impossibile.

Vediamo alcuni semplici mosse da attuare per controllare la fame:

1.Fai una buona colazione al mattino sana ma ricca. Il mattino è il momento in cui conviene dare un avvio al metabolismo corporeo e dopo una dormita notturna mettere qualcosa di salutare e non troppo pesante nello stomaco è un’ottima idea ed è consigliato da tutti i medici e dietologi, quindi…non saltare la colazione!

Puoi prendere del thè, del latte-caffè, mangiare un frutto o uno yogurt, delle mandorle, delle fette biscottate, del succo di frutta fatto in casa, dei frullati di frutta ecc. Ma è assolutamente consigliabile iniziare la giornata con una buona colazione.

2.Durante la mattinata tieniti distratto e se studi o lavori concentrati con tutto te stesso sulla tua attività. La concentrazione e il trasporto per ciò che fai ti allontanerà dal pensiero ossessivo del cibo e placherà la tua fame nervosa. Essere impegnati in qualcosa, qualunque essa sia, è un modo per allontanare il pensiero del cibo in modo corretto.

3.Fai degli spuntini a metà mattinata e a metà pomeriggio. Gli spuntini spezza-fame sono un ottima soluzione per non arrivare all’ora del pasto affamati. Si possono mangiare dei biscotti magri a base di miele, della frutta secca o frutta di stagione, anche un caffè senza esagerare accompagnato a una fetta biscottata può essere uno spezza fame.

Se non sei amante del caffè o nel caso in cui non tolleri la caffeina puoi optare per un decaffeinato oppure per un succo di frutta a basso contenuto di zuccheri.

4.Emozionati! Non sottovalutare il potere delle emozioni, soprattutto quelle positive che tengono la mente distratta in modo sano e ti permettono di avere una vita più ricca ed appagante.

Non sottovalutare una giornata di sole, un giorno di festa, un’ uscita piacevole con gli amici o con il partner, una giornata dedicata alla famiglia; tieni sempre presente il valore di queste giornate e lasciati trasportare dalle emozioni positive che trasmettono. Anche la fame e quel pensiero incessante di voler mangiare diminuirà.

5.Trova una passione e coltivala. Le passioni nutrono l’anima e lo spirito e ti permetteranno di nutrire in modo più sano anche il corpo. Quando ci si fa attraversare da qualcosa che ci fa sentire bene tutto l’organismo ne trae giovamento e in questo modo riuscirai a contenere anche gli attacchi di fame.

 

fame. alimenti.

Trattenere l’euforia per non entrare in 1 agitazione eccessiva

6 Filastrocche simpatiche destinate al mondo dei piccoli

Tipologie di comunicazione: verbale e non verbale

Pubblicato da Silvana Santospirito

Amante della scrittura e della psicologia; animalista che crede fortemente nei diritti di tutti gli esseri viventi; amante anche della musica, in particolare del pianoforte. Laureata in scienze dell'educazione e della formazione e laureanda in scienze pedagogiche. Spero di trasmettere positività e buon umore attraverso gli articoli di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.