5 risorse che ti [aiuteranno] a diventare più socievole

Rate this post

5 risorse che ti aiuteranno a diventare più socievole

Essere socievole non è una priorità di tutti però secondo la psicologia interagire con gli altri è fondamentale per la crescita e lo sviluppo personale. Non è solo una questione di crescita personale ma fare amicizia e avere una vita sociale appagante fa particolarmente bene alla salute e allo spirito. Secondo i Giapponesi essere socievoli e scambiare opinioni e idee con gli altri aiuta addirittura ad allungare la vita. Ebbene si, gli amici oltre a migliorarti la vita la rendono più longeva.

Possiamo distinguere tra diverse categorie di persone: quelle naturalmente socievoli e quelle per lo più introverse e scontrose. Può nascere però il desiderio di essere più estroversi e aperti agli altri. Allora cosa fare quando nasce questo desiderio? Oltre ad essere un desiderio può essere anche una necessità, per esempio per questioni di lavoro. Ti elenco di seguito alcune risorse e consigli per apprendere ad essere più socievoli e sapere interagire meglio con gli altri.

PUNTO 1: Sii naturale, sii te stesso. Non provare mai ad imitare qualcun altro che credi abbia successo nelle relazioni. Tu sei una persona unica nel suo genere e pieno di qualità personali per cui non hai bisogno di essere la copia di nessun altro. Più sarai naturale e te stesso e più le persone si sentiranno attratte dalla tua personalità unica. Avere un personalità forte e attraente, infatti, vuol dire seguire pienamente le proprie idee e prospettive di vita. Tutti sono attratti da una personalità ben salda e convinta, che non ha bisogno di imitare e seguire gli altri.

PUNTO 2: non ti sforzare di parlare sempre. Se ti trovi in una situazione di interazione sociale con amici o colleghi non sforzarti di dire mille parole al secondo. Puoi anche avere dei momenti di silenzio in cui ti dedichi ad ascoltare. Non tutti sono così loquaci in ogni momento e essere degli abili ascoltatori avvicinerà a te le persone che hanno bisogno di essere sentite e viste. A molte persone, infatti, piace quando qualcuno le ascolta con attenzione e con interesse. Dici la tua quando è il tuo momento e non interrompere i discorsi degli altri.

PUNTO 3: appassionati alle amicizie. Alcune persone le scegliamo come amici proprio perché ci interessano e ci appassionano e una buona amicizia si basa su un’ottimale condivisione di interessi. E’ belle appassionarsi anche a qualcosa che piace all’altro in modo da arricchirci ed essere uno specchio dell’altro con cui lui può confrontarsi. Mettici un pizzico di fantasia e soprattutto positività nelle conversazioni, animale con il tuo punto di vista e con le tue idee. Tutti hanno delle idee nuove da poter condividere e sono sicura che tu non ne sarai certamente privo.

PUNTO 4: evita di parlare male degli altri o di assillare il tuo amico con preoccupazioni superflue e trascurabili nella vostra amicizia. A nessuno piace tra l’altro sentirsi ripetere le stesse cose tante volte. Per cui, non essere paranoico e stressante, parla di buoni propositi e progetti positivi senza annoiare il tuo amico con discorsi pesanti. Vestiti di una personalità positiva con naturalezza e sforzati di essere per lo più di buon umore. Certo, con gli amici si parla anche dei problemi ma non dare ad essi la priorità. Ogni tanto le preoccupazioni vanno anche messe da parte e un rapporto d’amicizia è un ottimo metodo per dimenticarsi per un pò dei problemi.

PUNTO 5: sii un amico fedele e non raccontare i vostri segreti di amicizia ad altri. Essere socievoli vuol dire sapere interagire con spontaneità ma non tradire mai il tuo migliore amico. La fedeltà nei rapporti di amicizia come in quelli amorosi è una componente di base e non va mai data per scontata. Sono pochi gli ingredienti per essere più socievoli e per avere dei buoni amici e sicuramente tu non hai delle limitazioni in questa opportunità. Per cui lanciati nei tuoi rapporti sociali e rimani te stesso, sarai sempre più apprezzato e ben ricompensato dagli altri.

Cose che nessuno ti dice riguardo l’amicizia

Le tecniche più potenti per cambiare prospettiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.