5 poesie (d’amore) di Emily Dickinson

Rate this post

5 poesie (d’amore) di Emily Dickinson

Le poesie d’amore più belle e suggestive da dedicare e da tenere strette nel cuore. Emily Dickinson sa farci riflettere e riesce a farci innamorare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Che sia l’amore tutto ciò che esiste

E’ ciò che noi sappiamo dell’amore;

e può bastare che il suo peso sia

uguale al solco che lascia nel cuore.

 

A un cuore a pezzi

nessuno si avvicini

senza l’alto privilegio

di aver sofferto altrettanto.

 

 

Se potrò impedire a un cuore di spezzarsi

  non avrò vissuto invano.

  Se potrò alleviare il dolore di una vita

  o lenire una pena

  o aiutare un pettirosso caduto

  a rientrare nel suo nido

   non avrò vissuto invano.

 

                 

 

 

 

 

 

 

 

 

La speranza è un essere piumato

che si posa sull’anima,

canta melodie senza parole

e non finisce mai.

 

 

 

Chi non ha trovato il paradiso quaggiù

Lo mancherà lassù

perché gli angli prendono casa accanto alla nostra

ovunque ci spostiamo.

 

 

 

 

Emily Dickinson sa farci incantare con le sue parole e riesce a far innamorare anche i cuori più duri.

Le sue poesie fanno riflettere e riscaldano l’anima. Il bello delle poesie di Emily Dickinson è che fanno viaggiare con la mente e lasciano impronte indelebili. Soprattutto sanno emozionare e dare un tocco di luce alle nostre ombre.

Proprio come recita la poesia della Dickinson “chi non ha mai visto il sole riesce a sopportare l’ombra”. Ma tuttavia chi vede il sole sopporta l’ombra con più difficoltà. Proprio questo accade quando non si è più innamorati, si smette di vedere il sole. Così l’ombra deve essere mandata via da un nuovo amore che può riportare luce e gioia nel cuore di chi sa amare.

L’amore è una luce che sa riscaldare e mandare via il buio più di ogni altra cosa. Per questo è bene saper amare, saper provare la gioia dei sentimenti e saper riconoscere un cuore puro e genuino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.